12 Novembre 2018 - In taverna

LE PRIME PROVE

È sempre così: quando sperimento un nuovo personaggio dubito della mia sanità mentale. Soprattutto quando provo in uno spazio domestico. Di solito, nella taverna di casa mia ci studio o ci passo il tempo con gli amici… non mi era mai capitato di allattarci un bambolotto! Ma, a prescindere dallo straniamento iniziale, devo dire che è stata una bella giornata di lavoro. Dopo un pranzo saltato in padella, abbiamo parlato molto: Mina era curiosa dei miei trascorsi teatrali; ci siamo conosciuti un po’ meglio.

A fine giornata, prima di accompagnarla a prendere il treno, siamo andati a caccia di scenografie e abbiamo trovato un mercato del riuso immenso: l’ambientazione perfetta per il sequel di Immundus!

 

 

CONTINUA A LEGGERE:
Diario dell'attore, Teatro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *